TUBAV AL PADIGLIONE ISRAELE

TUBAV AL PADIGLIONE ISRAELE

Venerdì 31 luglio, in occasione del Tu B’Av, la festa ebraica dedicata agli innamorati, il Padiglione Israele accoglie ogni coppia in Expo a giocare, scherzare e interagire con il padiglione stesso.

Cos’è Tu B’Av?

Tu B’Av è una festa della tradizione ebraica che cade il 15 di Av (31 luglio quest’anno), una ricorrenza gioiosa dedicata all’inizio dei raccolti in cui le ragazze erano solite danzare e offrire doni tra le vigne vestite di bianco. Oggi il Tu B’Av è vissuta come un momento per le coppie per festeggiare il proprio amore ed è considerato un giorno propizio per sposarsi.

In occasione del Tu B’Av, Padiglione Israele offrirà la grande occasione di incontrare L’ANIMA GEMELLA e regalarsi un momento di felicità.

post_03

 

All’ingresso della mostra, le hostess offriranno a tutti gli ospiti dei cuori ritagliati che possono essere completati solo trovando la giusta metà che coincide con la propria. Di fronte alla parete verticale sarà invece allestito un kiss- spot, una postazione romantica per potersi baciare e abbracciare di fronte a una telecamera che proietta immagini sui maxi-schermi a LED dell’ingresso. Fotografi si apposteranno infine per cogliere scorci romantici.

Questo è il link della gallery su Tubav. Tutto quello che è successo Venerdì 31 Luglio a Expo Milano 2015, nel Padiglione Israele: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1137403029606859.1073741851.971351556212008&type=3

La Festa della Frutta e della Verdura a Expo Milano 2015

La Festa della Frutta e della Verdura a Expo Milano 2015

Il 28 luglio a Expo Milano 2015 si terrà la Festa della Frutta e della Verdura.

Saranno presentati a manifestazione di una corretta alimentazione e uno stile di vita sano le varietà di frutta e verdura provenienti da tutto il mondo lungo il Cardo e al Parco delle biodiversità. La giornata coinvolgerà molti dei paesi presenti al Esposizione Universale, in un programma ricco e divertente di eventi, tutto finalizzato alla degustazione e alla scoperta delle infinite proprietà, forme e sapori di frutta e verdura che esistono sul nostro pianeta.  

 L’Esposizione dunque sarà trasformata in un laboratorio di degustazione. Attraverso gli impianti di orti e serre verticali i visitatori conosceranno l’importanza e la necessità di ricostruire il rapporto storico tra città e campagna, divertendosi e imparando a coltivare questi alimenti essenziali.   La giornata si anima con spettacoli e manifestazioni, seguita da una degustazione di frutta e verdura offerte da diversi Padiglioni. 

Inaugurazione del Padiglione di Israele sul Corriere della Sera

Inaugurazione del Padiglione di Israele sul Corriere della Sera

La voce di Paola D’Amico, del Corriere della Sera, racconta la cerimonia del Padiglione di Israele all’Expo 2015.

Il taglio del nastro ufficiale è avvenuto la sera del 12 Maggio e la cerimonia si è conclusa con l’affissione della Mezuzah, rotolo di pergamena in un astuccio in cui è contenuto un brano del Pentateuco. E’ tradizione affiggerla su ogni porta della propria casa.

Intervistato il Commissario Generale Elazar Cohen, che si è detto soddisfatto del Padiglione di Israele. Il Padiglione ha infatti ospitato già quasi 100mila visitatori rimasti molto contenti del tour. Elazar ha affermato inoltre, che: “Di solito mettiamo la Mezuzah per proteggere la casa e dato che si tratta di una casa di Israele qui ad Expo, la mettiamo anche qui”.

Questa Mezuzah arriva dall’Expo a Shanghai, è stata in Corea del Sud e seguirà Israele nelle prossime edizioni dell’Expo in Kazakistan e negli Emirati Arabi.

Tra i presenti, inoltre, SE Ambasciatore d’Israele in Italia Naor Gilon, il Presidente della Regione Lombardia On. Roberto Maroni e il Rabbino Capo di Milano Alfonso Arbib.

Anche l’On. Roberto Maroni, ha commentato l’evento affermando che: “E’ un grande piacere ed onore questo invito che conferma l’amicizia di Israele con la regione Lombardia e viceversa”.