La tecnologia Israeliana previene lo spreco d’acqua in Australia

La tecnologia Israeliana previene lo spreco d’acqua in Australia

L’azienda TaKaDu fornisce un sistema che permette alle aziende che lavorano con l’acqua e i servizi sanitari di monitorare tutti i percorsi idrici, rilevando perdite e difetti istantaneamente. Questa tecnologia sviluppata in Israele, è stata utilizzata in Australia dalla più grande azienda idrica di Melbourne chiamata Yarra Valley Water. E’ stato richiesto l’intervento di TaKaDu anche a Sydney, Queensland e in altre città australiane.

Il recente successo ottenuto a Melbourne ha reso l’azienda particolarmente richiesta in Australia. Secondo il Resoconto Finanziario Australiano, negli ultimi 3 anni in Australia, TaKaDu ha risparmiato più di 2,000 Ml di acqua, corrispondenti a circa 5000$ quotidiani.

australia israel

L’azienda ha aiutato l’Australia tramite un modello matematico unico composto da algoritmi e statistica che permette di fornire dati precisi sulla condizione della rete idrica.
Continua a leggere →

Israele e la sfida dell’acqua

Israele e la sfida dell’acqua

Ogni giorno, 840.000 persone muoiono per malattie relative alla carenza di acqua. Israele conosce le sfide della terra arida e promuove la ricerca. Un esempio? MemTech realizza membrane per purificare l’acqua dal sale in collaborazione con Technion e Mekorot. I risultati ottenuti da questa aziende israeliana e da tante altre, rendono Israele uno degli esperti mondiali nella desalinizzazione. Nel 2050, gli esperti prevedono che il 70% dell’acqua di Israele sarà ricavata grazie a questa tecnica. Israele vuole condividere tutto questo, e molto altro, all’Expo 2015 Milano.