Israele e Italia Insieme per il Progetto DEMO FARMS

Israele e Italia Insieme per il Progetto DEMO FARMS

Il progetto DEMO FARMs è la dimostrazione che Expo 2015 Milano può davvero fare la differenza. Il progetto presentato dal Ministero dell’Economia di Israele e dal Padiglione di Israele a Expo 2015, è il risultato di una collaborazione tra le aziende innovative israeliane e i contadini italiani della regione della Lombardia. Continua a leggere →

Israele e Italia insieme per il Progetto Demo Field

Israele e Italia insieme per il Progetto Demo Field

Israele e Italia collaborano nel progetto Demo Field.

I due Paesi infatti hanno avviato un progetto alla Cascina di Lodi e con l’occasione Israele ha esportato le sue tecnologie più innovative nel campo dell’agricoltura.

Riccardo Gefter è project manager del progetto Demo Field, l’agricoltura del futuro.

Tra le tante innovazioni, Israele ha esportato dei collari high-tech per le mucche che tengono aggiornati i contadini sullo stato degli animali.

SCR, è l’azienda Italiana che utilizza i collari high tech sviluppati dagli israeliani.

Continua a leggere →

Il Progetto Demofield-Agriculture of Tomorrow è finalmente attivo

Il Progetto Demofield-Agriculture of Tomorrow è finalmente attivo

E’ stato inaugurato ufficialmente il Progetto Demofield-Agriculture of Tomorrow. Si tratta di una stazione dimostrativa dove Israele ha investito credendo da subito nel progetto come dichiarato dal commissario Generale di Israele per Expo Elazar Cohen. Il progetto vede la partecipazione di molte aziende leader nel settore agricolo come ad esempio  Netafim , il principio è dare forza a progetti innovativi che valorizzino l’agricoltura sostenibile ed il Parco Tecnologico Padano di Lodi è il cuore sperimentale dove lo sviluppo e l’innovazione si concretizzano.

netafim

Demofield è uno dei progetti agricoli sperimentali più significativi dell’Expo 2015. Il seminario con cui è stato inaugurato, ha trattato temi come sostenibilità, efficienza idrica e tecnologia di gestione delle colture.
Continua a leggere →