La Principessa di Thailanda a Expo Milano 2015

La Principessa di Thailanda a Expo Milano 2015

La Principessa di Thailanda Maha Chakri Sirindhorn è venuta in visita al Sito Espositivo di Expo Milano 2015.
Continua a leggere →

Il Padiglione dell’Argentina a Expo Milano 2015

Il Padiglione dell’Argentina a Expo Milano 2015

È stato presentato il progetto del Padiglione dell’Argentina per Expo Milano 2015 al Palazzo San Martín di Buenos Aires.

Con il tema “L’Argentina ti nutre” il paese mette in mostra ciò che ha in un contesto caratterizzato da politiche nazionali che sono strettamente connesse con il tema centrale di Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. 

Esteso su una superficie di oltre 1.900 metri quadri il Padiglione diventerà un centro di promozione commerciale, turismo e cultura per i visitatori che vengono a conoscere la diversità che caratterizza il Paese.

La mostra si divide in 4 tematiche principali.

Il primo punto approfondisce il discorso della sicurezza alimentare attraverso le politiche di sviluppo economico degli ultimi dieci anni basate sull’inclusione sociale.

A seguire “L’Argentina nutre il mondo”, descrive la vastità e la fertilità della sua terra che produce un’ampia varietà di prodotti primari come cereali, frutta, verdura ma soprattutto carne consumata e riconosciuta in tutto il mondo. Vediamo come il terzo punto, “L’Argentina nutre la conoscenza”, offre ai visitatori una visione sulle innovazioni sostenibili e inclusive del paese. L’ultimo tema, “L’Argentina nutre il dibattito”, guarda alle sfide del capitalismo, della sovranità alimentare e dello sviluppo imparziale.

I Padiglioni più attinenti al tema “Nutrire il Pianeta” a Expo Milano 2015

I Padiglioni più attinenti al tema “Nutrire il Pianeta” a Expo Milano 2015

Si presti attenzione a come ogni Expo si scelga un tema diverso. Questo viene scelto dal Paese organizzatore. Quello di Milano 2015 è ben chiaro: “Nutrire il pianeta, Energia per la Vita”. Molti, tuttavia, hanno cercato di sviluppare il tema in maniera insolita e interessante.

Abbiamo fatto una piccola classifica con i primi 3 padiglioni che sviluppano in maniera più coerente possibile questi due temi.

Al primo posto troviamo il Padiglione Zero. Si possono trovare una serie di spazi,che ripercorrono la storia dell’uomo sul pianeta e del suo rapporto con il cibo: dall’invenzione dell’agricoltura e dell’allevamento, all’esigenza di conservare il cibo fino ad arrivare a quotarlo in borsa.

A seguire abbiamo il Padiglione della Svizzera, molti lo definiscono un grande magazzino di sale, acqua, mele e caffè, da cui ognuno può attingere quanto vuole, prelevando gratuitamente le quantità desiderate di alimenti.

Fino ad arrivare finalmente in terza posizione dove si classifica Il Padiglione Israele. Purtroppo non tutti sono a conoscenza dei problemi che Israele si trova davanti quotidianamente. Infatti, uno di questi, è che il Paese ha al suo interno una grande zona desertica, il Negev.  Il padiglione Expo racconta tutto questo, attraverso alcuni testimonial di “famiglia” – un simpatico ragazzo all’ingresso, la bella Moran all’interno, il nonno testardo contraddetto dalla tecnologia – e una serie di tre “filmati” molto ben fatti, divertenti ed efficaci, con ampio uso di tecnologia all’ultimo grido.